LA PERDITA DI PELO e gli SHAMPOO

La perdita del pelo nei cani è un fenomeno naturale influenzato da diversi fattori:

il clima, il cambio di stagione e un’alimentazione non sempre accurata.

Per favorire la ricrescita del pelo è fondamentale spazzolare frequentemente il manto eliminando cosi il maturale riciclo del pelo.

utilizzare prodotti professionali e preferibilemnte di derivazione NATURALE è fondamentale per una crescita sana del pelo.

Lo shampoo, cioè la detersione profonda del manto e della cute ( pelle del cane o gatto) è necessaria per molte razze .

A differenza di quanto si possa credere lavare il cane o il gatto è molto importante in quanto cosi facendo si liberano da smog e tossine cattive i bulbi piliferi permettendo all’ossigeno di entrare in circolazione rigenerando cosi tutto il tessuto capillare.

Un pelo e cute pulita equivalgono ad una cute sana e rinvigorita.

Uno shampoo delicato con tensiottivi di derivazione naturale con oligoelementi e oli essenziali di piante rinfrescani e rigeneranti come a menta peperita e il timo aiutano il processo riproduttivo molecolare .

Ottimi shampoo naturali li troviamo nella linea Fluidopet ( natural cosmetic formula) con queste caratteristiche è proprio il @1   ad essere chiamato in causa con le sue proprietà sgrassanti e seboequilibranti.

Perfetto per tutti i manti corti e medi , usato sui cuccioli o come lavaggio frequente non causa alcun effetto indesiderato anzi la cute ne tra solo benefici benevoli.

Lo shampoo @1  è stato studiato anche come prima fase di lavaggio in quei cani o gatti da show che durante il mantenimento tra una gara e l’altra usano una maschera con oli ( vegetali) per un maggior nutrimento.

In caso di perdite consistenti, aggiungere alla normale dieta integratori alimentari o alimenti ricchi di omega-3. come crochette al pesce Molta attenzione, inoltre, va posta nella toelettatura dei cani che deve essere svolta con strumenti adeguati: spazzole con setole per i peli corti e lisci, cardatori per peli medi o ricci, pettini per i peli lunghi e spessi.

 

LA PERDITA DI PELO –

Cura del pelo dei gatti

Anche il pelo dei gatti deve essere curato con attenzione. Infatti, non tutta la sporcizia e i parassiti sono eliminati dalle operazioni di pulizia che il gatto svolge in autonomia.

Non bisogna esagerare con i bagnetti, ma è buona norma effettuarlo una volta ogni due mesi per i gatti a pelo corto ed una volta ogni tre settimane per i gatti a pelo lungo.

Sul sito di trovi i migliori prodotti per la cura del pelo dei gatti: shampoo, salviette,spazzole e cardatori (adatti soprattutto per i gatti a pelo lungo per evitare la formazione di nodi difficili da sciogliere)

 

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi